Calcolo cessione del quinto

0
Calcolo cessione del quinto

Come si calcola la rata di una cessione del quinto?

La cessione del quinto è un prestito molto particolare e molto conveniente per alcune determinate categorie di clienti. Ad esempio per i pensionati oppure i dipendenti pubblici e statali.

Con la cessione del quinto potrete ottenere una rata massima equivalente ad 1/5 del vostro stipendio o pensione, calcolata sul valore netto, quindi andando a sottrarre eventuali trattenute già presenti ed escludendo anche eventuali assegni familiari presenti in busta.

Esempio di calcolo rata cessione del quinto

Il calcolo, puramente esplicativo per potervi dare una base di logica su come funziona la cessione del quinto, deve partire dal comprendere quale può essere la rata massima applicabile sulla base del vostro stipendio.

Ad esempio se il vostro stipendio è di 1500 € netti mensili e non avete altre trattenute, premi, assegni familiari e così via, basterà dividerlo per 5:

Rata mensile massima: 1500/5 = 300 €

Esempio di calcolo importo massimo cessione del quinto

Un volta ottenuta la rata massima applicabile, sarà possibile calcolare l’importo massimo, moltiplicando la rata per la durata in termini mensili desiderata.

Ad esempio se volessimo contrarre una cessione del quinto per 60 mesi:

Importo massimo ottenibile: 300 * 60 = 18000 €

Attenzione agli interessi, assicurazioni e spese di gestione pratica!

Fin qui tutto semplice, ma dovete tenere presente che sarà fondamentale sottrarre all’importo ottenuto i tassi di interesse, la quota assicurativa obbligatoria e le spese di gestione pratica. Questi sono valori che non possiamo fornirvi in quanto variano a seconda di molteplici fattori, a partire dalla finanziaria, ma incideranno in maniera considerevole sul risultato finale.