Lead cessione del quinto

In questi anni una buona fetta degli investimenti in fatto di marketing da parte di finanziarie, mediatori ed agenti in attività finanziaria si è spostata con decisione sull’acquisto di lead per la cessione del quinto.

Un netto cambio di rotta rispetto alle pubblicità tradizionali di qualche anno fa, causa di un mercato sempre in bilico che ha spostato notevolmente gli equilibri tra domanda e offerta. Solo pochi brand oggi si possono permettere le pubblicità tradizionali, e non lo fanno certo per un ritorno in fatto di clienti, quanto per lo più in termini di valorizzazione del brand.

Lead cessione del quinto: cosa sono

La maggior parte degli operatori in questi anni si sono concentrati su un determinato prodotto creditizio: la cessione del quinto, diventando addirittura dei cessionisti puri, specializzandosi ad alti livelli su questo strumento finanziario.

Un lead di cessione del quinto è un possibile cliente, interessato ad un preventivo per un finanziamento che ha compilato una specifica richiesta di contatto tramite un form online. Attenzione, il lead non è ancora un vostro cliente, bisogna contattarlo ed avviare la trattativa, conoscendo i desideri di questo possibile cliente e cercando di realizzarli quando possibile.

Lead cessione del quinto: come lavorarli

Premettiamolo, un nominativo proveniente dal web e interessato ad un preventivo di cessione del quinto non è per niente facile da lavorare! Questo perchè la tendenza ad arrivare dal canale web lo mette di fronte ad un universo di conoscenza. Non è più il cliente impreparato di qualche anno fa, ma è una persona spesso competente che, probabilmente, sta già sondando il mercato. Da questa introduzione ne deduciamo che bisogna specializzarsi notevolmente nella gestione di queste richieste per poter chiudere il maggior numero di contratti possibili, sudandosi ogni guadagno.

Anzitutto la velocità e la gestione della prima telefonata hanno un valore fondamentale per tutta la trattativa. Una volta ricevuto il lead di cessione del quinto è buona norma contattarlo immediatamente, con gentilezza e disponibilità.

La seconda ma non meno importante fase della lavorazione è rappresentata dal reperimento dei documenti. Dovete “starci sotto“, sollecitarlo e, quando possibile, recarsi direttamente dal cliente per recuperare la documentazione. Spesso aspettando di ricevere la documentazione necessaria (che non arriverà mai anche se vi ha detto che “domani vi manderà tutto”), è possibile che il cliente si guardi intorno, o riceva altre proposte. In questo caso chi è più caparbio vince. Tutti gli altri perdono.

Il valore di un lead per cessione del quinto

Conosciamo tutti perfettamente che in un mercato iper competitivo come questo non si può sperare di chiudere una pratica di cessione per ogni lead acquistato, ma non dobbiamo sottovalutare il valore intrinseco di ogni nominativo di cessione del quinto, anche quelli non fattibili.

Rinnovi: anzitutto quei clienti che hanno già in corso una cessione del quinto attualmente non rinnovabile saranno nuovamente disponibili tra 3 mesi, 6 mesi, 1 anno, 2 anni. Insomma non è un cliente perso, basta scadenziare con puntualità un suo recall per non perderlo quando sarà il momento. Molti soggetti finanziari che in questi anni stanno investendo parecchio in lead di cessione del quinto, tra un paio di anni si ritroveranno con una discreta produzione derivante da tutti i rinnovi scadenziati in questo periodo.

Portafogli clienti: quanto è importante aumentare il proprio portafogli clienti per un’attività commercale? Ve lo diciamo noi: è tutto. Sia quei lead che diventano subito nostri clienti, sia i rinnovi, sia le pratiche non fattibili in futuro potranno trasformarsi in pratiche erogate (non è infatti detto che un lead dipendente di un’azienda non assumibile oggi tra un paio di anni non ottenga un altro tipo di lavoro presso un’azienda assumibile, oppure vada in pensione). Certo il portafogli clienti non va però dimenticato in un cassetto, va risollecitato, vanno cercate nel tempo le soluzioni per quei casi che inizialmente sembravano essere non fattibili.

Profili lavorativi per lead di cessione del quinto

Un altro grande vantaggio è che acquistando lead profilate per cessione del quinto, non acquisterete alla cieca. Comprerete solo lead qualificati per i profili lavorativi più idonei per una cessione del quinto: pensionati, statali, pubblici, dipendenti privati SPA.

Quale altro tipo di investimento pubblicitario vi permette di ricevere questa clientela? Investendo ad esempio in un annuncio sul quotidiano locale dovrete stare sempre davanti al telefono pregando che quando squilli non sia l’ennesimo cliente senza un reddito dimostrabile!

Dove acquistare lead per cessione del quinto

Prestito Leggero dal 2011 offre questo servizio di lead generation per la cessione del quinto. Per informazioni potete scrivere una mail a info@prestitoleggero.com oppure compilare il form che trovate qui sotto:

Richiedi ora la tua fornitura di lead per cessione del quinto

Ulteriori informazioni sulla lead generation con Prestito Leggero

Se sei un professionista del credito, vi rimandiamo a questa nostra pagina ufficiale (lead generation prestiti e cessione del quinto) dove potrete trovare tutte le informazioni commerciali. Non esitate a contattarci per un preventivo o per qualsiasi altra informazione.