Prestiti sulla pensione

I prestiti per pensionati sono dedicati a quei soggetti titolari di cedolino di pensione che vogliono ottenere una somma di denaro sul proprio conto per poter finalmente realizzare i propri progetti oppure per coprire una spesa improvvisa. Banche e finanziarie puntano molto su questo prodotto, innescando una competizione serrata al fine di accaparrarsi più clienti pensionati possibili. Perchè questo? La pensione è considerata un reddito sicuro e privo di variazioni pericolose (come la perdita del lavoro) e offre sufficienti garanzie di rimborso del credito.

Su questa pagina vi spiegheremo cosa significa richiedere un prestito per pensionati, come fare la richiesta e tante altre informazioni utili per agevolare la vostra scelta.

Come dicevamo, la pensione è un reddito sicuro e difficilmente vi verrà rifiutato un prestito quando presenterete il vostro cedolino della pensione, a meno che non facciate parte di una categoria di pensionati non finanziabile oppure se non avete già diverse trattenute sulla vostra pensione. Anche l’età è importante al fine di ottenere un finanziamento, generalmente l’età massima si aggira intorno gli 80 anni.

Se sceglierete la cessione del quinto per pensionati come forma di finanziamento, potrete ottenere un prestito anche se in passato siete stati segnalati come protestati o cattivi pagatori (magari per una sola rata non rimborsata in tempo di un vecchio finanziamento).

Cessione del quinto per pensionati

Una delle forme più richieste di finanziamento per i pensionati è la cessione del quinto. Con la cessione del quinto potrai avere il tuo prestito rimborsabile con una rata massima equivalente ad 1/5 della tua pensione. Uno dei vantaggi della cessione del quinto per pensionati risiede proprio nella possibilità di ottenere la somma desiderata anche se si è protestati o cattivi pagatori.

Essendo quindi un reddito garantito dall’istituto pensionistico le condizioni offerte da banche e finanziarie sono sempre maggiormente competitive e, grazie alle convenzioni, potrete usufruire di tassi convenienti.

Richiedi un prestito per pensionati online: Richiesta prestito per pensionati web

Il rimborso della rata tramite cessione del quinto avviene direttamente tramite trattenuta in busta. In tal modo non dovrete recarvi ogni mese in posta a saldare la rata!

La rata mensile non potrà essere superiore a 1/5 della vostra pensione netta e quindi maggiore è l’importo della vostra pensione e maggiore è l’importo che potrà esservi erogato, in quanto la rata essendo direttamente proporzionale alla vostra pensione potrà essere maggiore.

Anche chi ha una pensione minima può ottenere una cessione del quinto, tenendo presente che al netto della rata l’importo della pensione non potrà essere inferiore alla soglia di povertà stabilita per legge.

Richiedere un prestito online per pensionati

Oggi esistono molteplici possibilità di ottenre un preventivo di prestito online direttamente dal proprio computer o smartphone. Qui ad esempio potrete richiedere il preventivo direttamente online ed ottenere un esito di fattibilità della vostra pratica.documento d’identità;

Se volete velocizzare le tempistiche è importante prima di effettuare una richiesta di preventivo online prepararsi almeno questi documenti di base da inviare al consulente creditizio per valutare la vostra pratica: documenti d’identità, cedolino della pensione.

Il prestito online è assolutamente equivalente ad un prestito ottenuto in banca o in filiale. L’importante è affidarsi solo ed esclusivamente ai migliori professionisti del settore creditizio.