Preventivo prestito: quale scegliere e come ottenerlo

Richiedere con successo un preventivo di prestito

Il momento in cui si richiede un prestito è un punto molto importante della vita di ognuno di noi, per questo bisogna informarsi bene prima di scegliere alla cieca, conoscendo i prodotti creditizi e tutte le loro caratteristiche.
Ma questo non basta, bisogna anche conoscere le proprie caratteristiche personali perchè per ogni nostra particolarità può esserci il finanziamento adatto. Allo stesso modo conoscendo la nostra situazione possiamo capire anche quando richiedere un preventivo potrebbe essere uno spreco di tempo, perchè determinati profili economico-professionali non potranno mai essere finanziati.

Preventivo prestito per pensionati

Ultimamente le finanziarie e le banche fanno a gara per poter avere tra i loro clienti più pensionati possibili, questo perchè l’ente pensionistico è sempre un buon “datore di lavoro” che offre ampie garanzie sul rimborso delle rate con puntualità.

> Richiedi ora un preventivo di prestito per pensionati <<

Cessione del quinto per pensionati

Per i pensionati esiste una buona opportunità di finanziamento rappresentata dalla cessione del quinto della pensione. Con questo finanziamento è possibile ottenere un prestito a tasso fisso con rata al massimo di un quinto dell’importo netto del reddito mensile.
Questo ad esempio significa  che se avete un importo netto in busta paga di 1.500 € la rata massima potrà essere di 300 €.

Cessione del quinto per pensionati – convenzione

Una cosa molto interessante per i pensionati è la possibilità di usufruire delle convenzioni che il proprio ente pensionistico ha stipulato con banche e finanziarie, al fine di poter ottenere dei vantaggi per i propri clienti. I seguenti vantaggi si possono riassumere così:

  • Tassi applicabili definiti: la finanziaria dovrà applicare dei tassi d’interesse vantaggiosi stabiliti dalla convenzione e più bassi rispetto ad un prestito fuori da questi accordi
  • Maggior velocità nella gestione della pratica grazie all’accesso ai sistemi informativi dell’ente pensionistico da parte della finanziaria, con facilità di reperimento dei documenti. Infatti ad esempio la quota cedibile può essere richiesta direttamente dalla finanziaria senza doversi recare allo sportello dedicato.

Cessione del quinto per pensionati – pensioni escluse

Non tutti i pensionati però possono ottenere un finanziamento, ad esempio i pensionati invalidi o con inabilità sociali sono di fatto esclusi da questa possibilità.
Trovate l’elenco dei pensionati non idonei ad una cessione del quinto a questo link: https://networkprestiti.it/pensionati/cessione-del-quinto-della-pensione-per-tutti-i-pensionati/

Cessione del quinto per pensionati – documenti

Per un preventivo del vostro prestito per pensionati, dovrete presentare i seguenti documenti, quindi vi consigliamo di averli già sottomano al momento della richiesta:

  • documenti d’identità (carta d’identità e codice fiscale)
  • ultimi cedolini della pensione

La quota cedibile, il documento ufficiale che viene rilasciato dall’ente pensionistico e sul quale si potrà effettivamente calcolare la rata massima applicabile alla vostra cessione del quinto, potrete richiederlo direttamente voi allo sportello dell’ente oppure farlo richiedere dalla finanziaria grazie alle convenzioni apposite.

> Richiedi ora un preventivo di cessione del quinto per pensionati <<

Approfondimenti utili su prestiti per pensionati

Preventivo prestito per dipendenti statali e pubblici

Cessione del quinto in convenzione per dipendenti statali

La categoria dei dipendenti statali, come per i pensionati, può godere di un trattamento “privilegiato” quando si richiede una cessione del quinto, infatti gli enti statali hanno differenti convenzioni (a volte territoriali a volte su base della sigla dell’ente per il quale si lavora), grazie alle quali si possono ottenere tassi vantaggiosi. Per conoscere le  convenzioni in corso e le finanziarie con le quali sono state stipulate dovete rivolgervi alla vostra amministrazione che vi metterà a conoscenza di tutti i vantaggi.
Approfondimento qui: https://prestitoleggero.net/cessione-del-quinto/prestiti-in-convenzione-pubblica-amministrazione/

> Richiedi ora un preventivo di prestito per dipendenti statali <<

 

Condizioni per l’approvazione di una cessione del quinto per dipendenti statali

Dopo aver richiesto un preventivo alla finanziaria prescelta, bisognerà attendere l’esito di fattibilità della finanziaria. Questo avverrà positivamente se:

  • il richiedente è assunto a tempo indeterminato
  • il richiedente non ha già una cessione del quinto in corso non ancora rinnovabile
  • il richiedente in busta paga non presenta invalidità

> Richiedi ora un preventivo di cessione del quinto per dipendenti statali <<

Il prestito delega per dipendenti statali o pubblici

Se il dipendente ha già una cessione del quinto in corso e non è possibile rinnovarla (leggi qui quando puoi rinnovare una cessione) allora si può affiancare al finanziamento in corsa anche il prestito delega.
Questo prestito altro non è che una seconda cessione con cui si impegna un secondo quinto della propria busta paga e può quindi viaggiare parallelamente con la cessione del quinto.

Qui maggiori informazioni riguardo il prestito delega: https://networkprestiti.it/cessione/prestito-con-delega-finanziamento-per-dipendenti/

> Richiedi ora un preventivo di delega per dipendenti statali <<

Prestito personale per dipendenti statali o pubblici

Tra le alternative alla cessione del quinto per i dipendenti statali o pubblici esiste anche il prestito personale, il prestito veloce che però non può essere erogato a soggetti protestati o cattivi pagatori, in quanto a differenza della cessione la rata dovrà essere rimborsata direttamente dal soggetto finanziato e non dall’ente in cui si lavora.
Se si hanno dei protesti o si è segnalati come cattivi pagatori dovrete necessariamente presentare un garante. Su queste tematiche riguardanti il prestito personale vi elenchiamo alcuni approfondimenti da leggere assolutamente:

> Richiedi ora un preventivo di prestito personale per dipendenti statali <<

Preventivo prestito per dipendenti privati

Diverse sono anche le opportunità per chi lavora nel settore privato, anche se i principali prodotti sono sempre il prestito personale o la cessione del quinto, con delle sostanziali differenti per quest’ultimo prodotto con il medesimo per i dipendenti statali.

Cessione del quinto per dipendenti privati

Diciamocelo, ottenere una cessione del quinto se si lavora nel settore privato presenta maggiori difficoltà rispetto al settore pubblico. Questo perchè si riscontrano oggettive difficoltà nel valutare positivamente le aziende datrici di lavoro.

Quali dipendenti privati possono avere una cessione del quinto

I dipendenti privati finanziabili grazie alla cessione del quinto sono coloro che lavorano per un’azienda di grandi dimensioni, tendenzialmente una grande SPA.

Questo perchè il datore di lavoro deve dare garanzie precise alla finanziaria che eroga il prestito, che valuta l’azienda tramite l’assicurazione legata alla cessione del quinto.
Leggi questo articolo riguardante l’importanza del datore di lavoro in questo finanziamento: https://prestitoleggero.net/cessione-del-quinto/requisiti-del-datore-di-lavoro-per-cessione-del-quinto/

> Richiedi ora un preventivo di cessione del quinto per dipendenti privati <<

Prestiti personali per dipendenti

Quei dipendenti privati che non possono accedere ad una cessione del quinto potranno però optare per richiedere un preventivo di prestito personale, a patto che non si abbiano avuto precedenti disguidi con banche e finanziarie, cosa che potrebbe aver abbassato la reputazione del cliente, diventando impossibile l’accesso ad un finanziamento.
Qui trovate approfondimenti sull’argomento prestito personale, leggeteli bene prima di richiedere un preventivo e verificate di avere tutti i requisiti necessari:

> Richiedi ora un preventivo di prestito personale per dipendenti privati <<