Sospensioni rate prestiti e mutui nel Centro – Italia

Agos, Findomestic e altre banche e finanziarie aiutano i terremotati del Centro Italia

Richiedi ora un preventivo di PRESTITO VELOCE <<

Subito dopo il sisma che ha scosso il Centro Italia con i crolli nel reatino, ad Amatrice, Pescara del Tronto e le altre zone interessate, si sono mossi quasi tutti gli istituti di credito per venire incontro alle esigenze della popolazione colpita.

Stop alle rate per 12 mesi con Agos

Agos ha deciso di sospendere per 12 mesi il pagamento delle rate dei prestiti contratti dai propri clienti delle zone colpite senza penali e senza costi aggiuntivi. Inoltre Agos metterà a disposizione per le zone interessate dal sisma 3 milioni di euro in credito a tasso zero.

Per avere maggiori informazioni contattate il call center Agos al numero verde: 800.12.90.10

Per vedere la comunicazione ufficiale di Agos cliccate qui.

Stop alle rate per 12 mesi con Findomestic

La sospensione delle rate di tutte le tipologie di prestito per 12 mesi è stata messa in atto anche da Findomestic, le procedure di sospensione sono già in atto nei territori interessati.

A questo link potrete trovare la comunicazione ufficiale di Findomestic.

Richiedi ora un preventivo di PRESTITO VELOCE <<

Sospensione rate prestiti e mutui con BNL

BNL Banca ha comunicato che per venire in aiuto della popolazione del Centro Italia colpita dal terremoto dello scorso 24 Agosto sospenderà i pagamenti delle rate per un periodo iniziale di 6 mesi di tutti i prestiti ed i mutui appartenenti ai clienti residenti nelle zone interessate. In questo caso si potrà scegliere tra sospensione totale delle rate (capitale + interessi) oppure della sola quota capitale, continuando a pagare gli interessi.

I titolari di prestiti e mutui BNL avranno tempo fino al 31 Dicembre 2016 per comunicare l’autocertificazione dei danni subiti tramite le filiali di riferimento di BNL.

Per visionare tutte le condizioni cliccate qui per accedere direttamente alla pagina di riferimento di BNL Banca.

Sospensione rate prestiti Compass

Con un comunicato sul proprio sito web, Compass ha deciso di sospendere a titolo gratuito le rate dei prestiti per i residenti del Centro Italia.

Sospensione rate per prestiti e mutui di altre banche e finanziarie

Se siete residenti nei territori del Centro Italia colpiti dal sisma del 24 Agosto 2016 e avete un prestito o un mutuo vi consigliamo di verificare via web sui siti ufficiali del vostro istituto di credito le condizioni della sospensione del pagamento delle rate, oppure recandovi nella filiale di riferimento potrete ottenere tutte le informazioni necessarie.