Tassi medi e tassi soglia prestiti Aprile-Maggio-Giugno 2017

Pubblicati da Banca d’Italia le rilevazioni aggiornate sui tassi per i prestiti

Come ogni trimestre Banca d’Italia ha pubblicato in un comunicato ufficiale le rilevazioni dei tassi applicati nel trimestre precedente e stabilito i tassi soglia, ovvero quei tassi oltre il quale l’operazione può essere considerata usura.

La definizione dei tassi soglia saranno in vigore per tutto il trimestre Aprile-Maggio-Giugno 2017, la prossima rilevazione sarà pubblicata a partire dal 1 Luglio 2017.

Le rilevazioni sui tassi medi

Analizziamo il tasso medio rilevato per il comparto dei prestiti.
Per le operazioni di credito personale il tasso medio applicato si è assestato al 10,37%.

Per le operazioni di cessione del quinto abbiamo invece una divisione in 2 classi:
cessione del quinto dello stipendio e della pensione fino a 15.000 €: tasso medio applicato 11,39%
cessione del quinto dello stipendio e della pensione oltre i 15.000 €: tasso medio applicato 10,47%

I tassi soglia sui prestiti

Questi invece sono i tassi soglia definiti da Banca d’Italia, prestate attenzione se ottenete un finanziamento nel trimestre Aprile-Maggio-Giugno 2017 che il tasso applicato non superi questo limite.

Per le operazioni di credito personale il tasso medio applicato si è assestato al 16,9625%.

Per le operazioni di cessione del quinto abbiamo invece una divisione in 2 classi:
cessione del quinto dello stipendio e della pensione fino a 15.000 €: tasso soglia 18,2375%
cessione del quinto dello stipendio e della pensione oltre i 15.000 €: tasso soglia 17,0875%